Musica tradizionale napoletana: un mix di arte e cultura!

La musica tradizionale napoletana è un fantastico mix di arte e cultura. Incredibilmente, se eseguita in modo eccellente, la musica napoletana può regalare emozioni ed atmosfere magiche. Caratteristica particolare di tale musica è l’utilizzo di strumenti antichi e poco comuni. Scopriamo insieme quali sono gli strumenti comuni che caratterizzano la musica tradizionale napoletana e dove è possibile godersi un fantastico concerto tipico!

Mandolino

Il mandolino è forse lo strumento tipico napoletano più conosciuto al mondo. Ormai, il mandolino è stato associato a livello internazionale alla figura dei napoletani e per estensione anche a quella degli italiani. Se suonato nel modo giusto il mandolino produce una melodia piacevole, che riesce a mettere chiunque di buon umore!

Tamburello

Il tamburello è un altro classico strumento utilizzato nella musica tradizionale napoletana. Si può dire addirittura che il tamburello sia diventato un vero simbolo di Napoli, uno strumento che è presente anche nel tradizionale folklore napoletano. Non a caso, Pulcinella, personaggio di fantasia di origine napoletana, viene sempre raffigurato con un tamburello in mano, intento a festeggiare e fare baldoria.

Fisarmonica

La fisarmonica napoletana viene utilizzata comunemente nel capoluogo campano. Questo strumento è fondamentale per eseguire uno dei balli più amati nella città partenopea, vale a dire la “Tarantella”. Suonare con precisione e cura questo strumento non è molto semplice, ma nelle mani di un musicista esperto, il suono prodotto risulta essere stupefacente!

Dove ascoltare la musica tradizionale napoletana?

Ci sono diversi luoghi dove è possibile ascoltare la classica musica napoletana. Tuttavia, nelle vicinanze del museo nazionale è presente una bella ed accogliente sala concerti. Naturalmente, si parla di Napulitanata! Gli artisti che si esibiscono possiedono una vasta esperienza e suonano i diversi strumenti napoletani con maestria assoluta. Come se non bastasse, lo spettacolo comprende anche l’esecuzione di alcuni capolavori della musica napoletana, come “O’ Sole Mio” oppure “Torna a Surriento“. Prenotare può significare vivere un viaggio alla scoperta dell’arte e della cultura napoletana!

 

Leave a Comment

Your email address will not be published. All fields are required.